==============================================================================
=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-
--------------------[ previous ]---[ index ]---[ next ]---------------------

浜様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様様
藩MiSC様様様様陳陳陳陳 CENNi SULLA MASTERiZZAZi0NE 陳陳陳陳陳様様様様様様様様

In questo articolo tratteremo i cenni principali sulla masterizzazione:

1) Considerazioni generali
2) Utilizzo delle determinate apparecchiature + miei consigli
3) I cd protetti (cenni preliminari)
4) Protezione dei cd
5) Note sulla manutenzione in generale


1-Considerazioni Generali:

Questo articolo vuole spiegare i fondamenti principali di questa nobile arte
(mica tanto heheh), in quanto molte persone si sono trovate in difficolta'
(booo cavoli loro). Voglio precisare che qui si parla di cdr-w scsi e non di
quelli eide (bello skifoo).
Ma ora passiamo al sodo della questione.........


2-Utilizzo delle Varie Apparecchiature (con i suoi dovuti problemi):

Dopo aver acquistato il vostro cd-w + ovviamente la vostra bene amata
scheda scsi (meglio se pci anche se la isa e' molto piu' stabile),
dovrete controllare diversi parametri per avere una ottima masterizzazione.
Se avete una sola unita' scsi, ovvero solo il masterizzatore, non occorre
eseguire la terminazione dell'unita', mentre se avete anche lettori o hd
scsi occorrera' eseguirla (ora vi spiego meglio !!).
Voglio precisare che su qualunque unita' scsi c'e' un jumper che serve per
eseguire questa maledetta terminazione (che palle !!).
Quindi per farla breve l'unita' da terminare e' sempre l'ultima della catena
scsi, per esempio se il vostro hd scsi e' collegato per ultimo al flat
cable scsi dovra' essere terminato.
Quindi molti problemi di masterizzazione possono essere evitati compiendo
questa semplice operazione :) ....
Certe volte capita di sentire gli amici che dicono "cazzo ho bruciato un cd
porco dio.........." per evitare questi problemi ci sono una marea di piccole
cose da controllare.
La prima che mi viene in mente: molte masterizzazioni si interrompono
per tanti motivi, che spieghero' in seguito, ma uno dei piu' importanti e' la
velocita' del vostro hard disk ovvero il vostro transfer rate.
Io consiglio un hd scsi in quanto possiede una miglior continuita'
nell'afflusso dei dati, mentre uno eide potrebbe procurare alcuni problemi.
Comunque non spaventatevi in quanto molte persone riescono a masterizzare
con gli hd eide.
Quindi se non avete i soldi per prendervi un hd scsi compratevi un eide con una
buona velocita' di trasferimento, ma la cosa piu' importante e' che sia
bufferizzato.
Altra cosa molto importante e' che prima di masterizzare occorre eseguire
un defrag (una deframmentazione) dei file interessati.
Quindi in questo modo eviteremo il solito errore di buffer underun.
Altra cosa molto importante e' di non toccare assolutamente la superfice
del cd vergine e di rimuovere eventuali residui di polvere, in quanto la lente
del lettore potrebbe deteriorarsi irreparabilmente quindi occhio !!!!!
Quando installate la vostra apparecchiatura vi conviene aumentare l'areazione
del vostro pc, installando ventole che funzionino ovviamente a bassa tensione
in quanto la temperatura di lavoro non deve superare i 70 gradi.
Soprattutto non collegate l'alimentazione della ventola su quella del vostro
hd in quanto se essa si spegne anche il vostro hard disk farebbe la stessa
cosa, magari rovinandosi irreparabilmente !!!


3- I CD Protetti (cenni preliminari)

Voglio fare prima una breve premessa: molti pensavano che i cd playstation
fossero protetti, smentisco subito questa stupida leggenda metropolitana:
nessun cd playstation e' protetto (non ho mai avuto problemi nel copiarli).....
Molti affermavano che i playstation avevano una protezione sulle traccie
audio....sono tutte cazzate. Invece e' verissimo che i cd copiati non fungono
sulle play non modificate.........
Le protezioni su cd-rom sono ben altra cosa !!!!!!
Ecco.. ricordo un fatto che mi fece incazzare non poco:
mi era capitato per le mani l'enciclopedia Gedea del valore di 3.000.000 e
rotti, ovviamente cercai subito di copiarla........... Ma il fato volle che
fosse protetta........ Buttai via una marea di cd vergini in quanto mi misi a
fare qualsiasi tipo di prova... Ma il risultato fu vano....
Mi misi a controllare ogni file del cd.... Ne trovai uno di cui non ricordo
bene il nome (non vi deve interessare perche' cambia da cd a cd).... Era
nascosto e tra l'altro non si poteva copiare su nessuna unita', la sua
dimensione era di circa 80 mega se non erro......
Sta di fatto che questo file internamente era vuoto !!!!!!
Quindi se l'enciclopedia veniva installata dal cd originale funzionava
perfettamente. Il perche' e' molto semplice in quanto in lettura il laser non
accedeva minimamente a quel file......
Invece, per esempio durante la copia da cd a cd tramite lettore scsi, la
masterizzazione si bloccava proprio quando si accedeva a quel file.
Feci un'altra prova. Misi questo fottutissimo cd nel masterizzatore per
eseguire una immagine del cd: ogni volta si ripeteva la solita cosa, quando si
arrivava su quel file l'immagine si piantava.....
Questa tecnica di protezione viene chiamata laserlocking...... Questo tipo di
protezione e' fisico, quindi permanente senza possibilita' di sprotezione......
Per ora nessun programma di masterizzazione e' riuscito nella sua opera........
Quindi se vi trovate davanti ad una protezione del genere vi consiglio subito
di lasciar perdere, in quanto buttereste via tempo e denaro....................

4-Protezione dei CD:

Finalmente siamo arrivati al dunque..........
Premetto che la protezione dei cd non e' un argomento facile..... e molto
complesso da mettere in pratica.
Ci sono due sistemi che ritengo fondamentali:

1)Consiste nel creare un file di testo di circa 30-40 mb totalmente vuoto. Mi
spiego meglio: per fare questo cosidetto file possiamo utilizzare il debug del
dos... Dopo averlo creato, dobbiamo munirci di un software dedicato alla
masterizzazione (vi consiglio il gear 4.0 o superiore che, a differenza
dell'easy cd, consente di nascondere i file a nostro piacimento.....).
Dopo aver creato questo file occorre lanciare il prog di masterizzazione,
creare un cd multi sessione e nella prima sessione scrivere un parte dei dati,
poi aprire un'altra sessione e far scrivere il sudetto file txt, dopodiche' far
scrivere i dati rimanenti e chiudere definitivamente la sessione del cd....
In questo caso abbiamo ottenuto un cd protetto..... Ma non simile al
laserlocking............

2)La seconda "teoria che deve essere ancora sperimentata" e' quella di riuscire
a rovinare un file con estensione tmp... in modo da non poterlo copiare sul
nostro hd.. il procedimento e' sempre quello di prima...........utilizzando
sempre il nostro buon gear 4.0 .


5-note sulla manutenzione di un cd-r :

1)Ricordarsi di tenere il vostro cd-r in un ambiente che sia ben ventilato.
2)Pulire sempre la superfice dei vostri cd (sia registrabili che non) in quando
  possono sporcare la lente del laser...e dare seri problemi...
3)Installare il vostro cd-r in un luogo privo di vibrazioni.
4)Non collocare l'unita', se esterna, vicino ad una stampante.
5)Togliere il cd prima di spostare l'apparecchiatura.. in questo modo la
  testina restera' ben fissata per il trasporto.
6)Non toccare la superfice dei cd in quanto sono privi di protezione.
7)Non eseguire piu' di due masterizzazioni una dietro l'altra.. in quanto
  potremmo far surriscaldare l'apparecchio.
8)Avere sentimento.....(il mio primo comandamento vale per tutte le cose in
  generale) e se non capite cosa significa chiedetemelo di persona... :))


Anche se quello che ho scritto puo' sembrarvi poco, cio' vi servira' per fare
le vostre prove......
Comunque questo argomento verra' ampliato nella seconda parte dell'articolo che
uscira' nel secondo numero della rivista....

Wrote by hal9000

Per qualsiasi spiegazione e-mail : hal9@cryogen.com

Ciao a tutti !!!!
                                                            Hal9000


--------------------[ previous ]---[ index ]---[ next ]---------------------
=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-=-
==============================================================================